Cookie Consent by Free Privacy Policy website Segn'arte - Comunicato Stampa | 165m Servizi Turistici

Lasciati stupire:

Segn'arte - Comunicato Stampa

Segn'arte - Comunicato Stampa
  • 23/04/2024
  • Redazione
  • Segn'arte
  • 125
  • 0

Segn'arte - Comunicato Stampa

Un nuovo circuito di esperienze guidate per scoprire il territorio in maniera sempre più inclusiva.
Nasce conquesto obiettivo il progetto Segn'Arte, ideato dalla Cooperativa Sociale ALIS in collaborazione con l'ENS(Ente Nazionale Sordi) di Terni e sostenuto grazie al Bando dell'Otto per Mille della Chiesa Valdese.
Negli ultimi anni CoopSociale ALIS si è mossa sul filone della riscoperta del territorio, e il progetto Segn'Arte rappresenta un ulteriore elemento arricchente di progettualità legate al turismo sociale.

Esperienze guidate
Il progetto Segn'Arte è stato presentato questa mattina presso la sala consiliare di palazzo Spada con la
partecipazione del presidente della Cooperativa Sociale ALIS Stefano Notari, della presidente regionale
dell'ENS Luciana Rossetti, del presidente provinciale dell'ENS Fabrizio Paluzzi, dell'assessore alla cultura del Comune di Terni Michela Bordoni e della progettista di CoopSociale ALIS Eleonora Bonoli.
Come è stato spiegato nel corso della presentazione, il progetto promuovere un nuovo circuito di visite ai beni storico artistici e naturalistici della città di Terni, dei centri minori e Comuni limitrofi attraverso
percorsi e itinerari in grado di coniugare sostenibilità e conoscenza delle bellezze locali. Questo, attraverso un percorso inclusivo e di partecipazione attiva - attraverso cui sarà possibile conoscere informazioni non immediatamente reperibili - pensato in primis per le persone sorde del territorio ma naturalmente aperto al resto della popolazione.
Per questo, accanto alle varie professionalità coinvolte, parteciperanno alle visite e alle uscite anche
interpreti LIS, per favorire il coinvolgimento delle persone sorde. Essenziale, in quest'ottica, la
collaborazione del partner Ente Nazionale Sordi ETS APS - Sezione Provinciale di Terni, che non ha solo
coprogettato le attività ma avrà anche l'importante ruolo di veicolare il progetto nel contesto della
comunità delle persone sorde in Umbria e nelle regioni limitrofe.
Si inizierà domenica 5 maggio con un trekking leggero ai Prati di Stroncone e si continuerà con un
calendario denso di appuntamenti che toccherà le tante emergenze storico-artistiche del territorio:
trekking urbani tematici in centro città e visite nei musei civici, esperienze ad Amelia, Piediluco, Carsulae e, ancora, lungo i percorsi immersi nel verde di Acquasparta e Narni. Il calendario completo sarà condiviso nei canali social di CoopSociale ALIS (165 servizi turistici) e grazie all'ENS.
"Si tratta di una grande soddisfazione e siamo felicissimi dell'avvio di questo progetto – hanno detto i
responsabili ENS – perché si tratta della prima iniziativa del genere a livello regionale che rende delle
attività culturali realmente inclusive per le persone sorde".

Video-guide in Lis
Le principali mete del progetto, inoltre, saranno raccontate in brevi video tradotti in LIS, da veicolare
attraverso il sito turistico di CoopSociale ALIS (www.marmorefalls.it) e tramite i canali social (Instagram: 165m_servizi_turistici; Facebook: 165m Servizi Turistici), al fine di proporre una prima sperimentazione di creazione di contenuti di cui le persone sorde potranno usufruire in piena autonomia in occasione dei propri itinerari turistici e di viaggio. Caratteristica di questi video sarà quella di non essere prodotti esclusivamente in Lingua dei Segni ma, al fine di renderli fruibili da tutte le tipologie di persone sorde – siano esse segnanti o meno – vi sarà inserita anche la relativa sottotitolazione, nonché l'inserimento di una voce narrante così da rendere i video fruibili dalla totalità di turisti, visitatori o semplici curiosi.