Domande Frequenti
Prima dell’intervento dell’uomo il fiume Velino cadeva con estrema difficoltà nel fiume Nera a causa dei depositi calcarei, formando una serie di cascatelle dalla rupe di Marmore. Le numerose opere effettuate fin dall’epoca romana hanno raggiunto l’obiettivo di facilitare e condurre in punti pre-ordinati la caduta dell’acqua, fino a donare alla Cascata l’aspetto odierno.
Perché le acque del fiume Velino sono utilizzate per alimentare un sistema di centrali idroelettriche tra i più importanti d’Europa. A monte del salto, tramite delle paratie, l’acqua viene deviata nelle condotte forzate fino alla centrale di Galleto, situata a valle poco prima della città di Terni, per cui la Cascata è visibile nella sua massima portata a orari prestabiliti (molto ampi d’estate, ridotti d’inverno). Per programmare la visita, quindi, è bene informarsi sull’orario di rilascio dell’acqua.
Alla Cascata delle Marmore si può accedere da due punti distinti: il Belvedere Inferiore e il Belvedere Superiore. Il primo rappresenta la parte bassa della Cascata, da cui sono visibili i tre salti compiuti dal fiume Velino per gettarsi nel fiume Nera. Il secondo costituisce la parte alta, formata da una veduta spettacolare e panoramica del primo salto.
Sì. C’è un impianto di illuminazione artificiale che consente la visita anche dopo il calar del sole, compatibilmente con gli orari di apertura dell’area.
Sì. Solamente i sentieri n.5 e 6 sono accessibile gratuitamente. Da questi sentieri non è visibile la Cascata delle Marmore.
Sì. Per accedere nell’area turistica ed escursionistica in assenza del rilascio dell’acqua è necessario comunque acquistare il biglietto.
No. Il biglietto d’ingresso è unico e permette di visitare tutta l’area della Cascata. Quindi lo stesso biglietto vale sia per il Belvedere inferiore che per il Belvedere superiore.
No. Che si rimanga 5 minuti o l’intera giornata, che si visiti solo una parte o tutta l’area, il biglietto (e il costo) è lo stesso. In primavera e in estate, per chi entra dopo le ore 20, il costo del biglietto è ridotto. Nella stagione invernale, nei giorni in cui non è previsto il rilascio dell'acqua, il costo del biglietto è ridotto.
Usufruiscono di riduzioni (e in alcuni casi di gratuità) bambini, ragazzi, anziani, diversamente abili e loro accompagnatori, gruppi organizzati e scolaresche, persone residenti nel comune di Terni. Non sono previste riduzioni per particolari categorie professionali (tranne gli insegnanti quando accompagnano le classi, le guide turistiche e gli autisti quando accompagnano i gruppi organizzati). Esistono, invece, riduzioni per l'ingresso dopo le ore 20 (primavera-estate) e per l'ingresso nei giorni infrasettimanali quando non è previsto rilascio di acqua (autunno-inverno). Per approfondimenti consultare la sezione "biglietti" di questo sito.
Una visita completa (Belvedere inferiore, Belvedere superiore e sentieri del parco) può durare in media dalle 3 alle 5 ore. Anche una visita ridotta (da 15 minuti a un’ora), pianificata secondo le proprie esigenze, risulta comunque esauriente.
Circa 40 minuti per salire e 20 per scendere percorrendo il sentiero 1 internamente all'area escursionistica.
Dipende dal traffico. In media, circa 15 minuti attraverso la ex strada statale 79.
Sì. In alcuni giorni dell'anno previsti dal regolamento è attivo un servizio a pagamento di bus-navetta che collega i due Belvedere. Per verificare i giorni e gli orari consultare l'apposita sezione nel sito (servizi/bus navetta).
Tutti i percorsi sono ben segnalati e fruibili in libertà. I servizi guidati, tuttavia, arricchiscono l’esperienza di visita.
Sì. Le guide sono a disposizione per la visita in grotta, la visita in notturna, la visita botanica, la visita animata per bambini, la visita guidata classica. Per conoscere in quali giorni sono organizzate le visite guidate e per eventuali prenotazioni è necessario informarsi presso gli Infopoint delle biglietterie o presso il call center di SistemaMuseo (numeri di riferimento in alto). Gruppi e individui singoli possono richiedere l’organizzazione dei servizi guidati in qualsiasi data (anche diversa da quelle previste dallo staff), purché garantiscano un numero minimo di partecipanti.
Mentre i due Belvedere sono fruibili con qualsiasi tipo di calzatura, per l’area escursionistica (sentieri) si raccomanda l’utilizzo di scarpe comode (calzature da ginnastica o da trekking, evitare tacchi alti, infradito ecc.). A chi intende visitare il “Balcone degli innamorati” (situato a metà del sentiero n.1) nel corso del rilascio d’acqua, è consigliato l’utilizzo di k-way o impermeabili, poiché l’acqua nebulizzata raggiunge il punto di osservazione. Poncho impermeabili sono in vendita presso i Bookshop delle biglietterie.
Fino all’età di 14 anni è necessario l’accompagnamento di un maggiorenne.
Nel Belvedere inferiore il percorso è agevole fino al punto di osservazione principale, sito a Piazzale Byron. Agevole anche il prosieguo fino all’area pic-nic posta all’interno del Parco, punto di partenza dei sentieri n.1, n.2 e n.3. Nel Belvedere superiore, dopo un tratto agevole in lieve discesa, il punto di osservazione ("la Specola") è raggiungibile scendendo circa 80 gradini. Totalmente percorribile dai passeggini il sentiero n.5 – siamo nel Belvedere superiore - dal quale si gode di un panorama mozzafiato sulla Valnerina, ma con visuale parziale della Cascata. Tutti gli altri sentieri (n. 1 - 2 - 3 - 4 - 6) non sono percorribili con passeggino.
All’interno del Parco non è prevista la custodia degli accessori al seguito. E’ comunque possibile rivolgersi al personale di servizio per ulteriori informazioni.
Sì. Nessun problema per gli amici a quattro zampe, purché condotti al guinzaglio (lunghezza massima 2 metri). E’ obbligatorio anche l’utilizzo della museruola ad eccezione dei cuccioli fino a 6 mesi d’età. Obbligatorio portare con sé - e utilizzare - paletta e sacchetto per raccogliere eventuali “rifiuti organici”. Il presente regolamento vale per tutte le razze.
Sì. Si trovano sia al Belvedere inferiore che al superiore, dentro e fuori la zona turistica.
Sì. Si trovano in vari punti, sia al Belvedere inferiore che al superiore. La custodia è effettuata solo in alcuni periodi dell'anno.
Sì, è possibile visitare l'area escursione durante tutto l'anno. La Direzione si riserva la facoltà di chiudere parzialmente o totalmente l'area escursionistica per motivi di sicurezza, in occasione di eventi metereologici particolari.
Assolutamente no. E’vietato per motivi di sicurezza.
No. Il lago di Piediluco si trova a 6 chilometri dal Belvedere superiore e 18 dal Belvedere inferiore.
bannerPopup

Orari Agosto

Apertura
Parco
Apertura
Acqua
Feriali 10.00 - 22.00 dalle 11.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 18.00
dalle 21.00 alle 22.00
Sabato e Domenica 9.00 - 22.00 dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 22.00
Festivi e Speciali:
15/8
16/8
9.00 - 22.00 dalle 10.00 alle 13.00
dalle 15.00 alle 22.00

Scegli la tua visita guidata

Agosto 2017
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19

Belvedere Inferiore
P.le F. Fatati 6
Terni

Belvedere Superiore
Voc. Cascata 30
Terni

Tel. 0744 62982
Fax 0744 362231
actl alis sistema museo civita adb